Banco Alimentare, 320 kg di di prodotti donati dalla società di salvamento

Non solo prodotti alimentari, ma anche giocattoli donati dalla società di salvamento di Spoltore al Banco Alimentare di Pescara

Una donazione importante quella fatta dalla società di salvamento di Spoltore al Banco Alimentare abruzzese. Oltre 320 kg di prodotti alimentari a lunga conservazione, ma anche giocattoli per i bambini poveri. La donazione si colloca nel progetto “Il potere del dono” che ha realizzato sul trabocco dell’associazione nella zona lungofiume con Babbo Natale dal 21 al 23 dicembre scorsi.

La consegna è avvenuta questa mattina nella sede del Banco Alimentare in via Celestino V a Pescara, alla presenza del presidente della società di salvamento Di Santo, e del direttore del Banco Tivisani che ha commentato:

"E’ bello poter collaborare con realtà come la vostra, in una rete della carità che costruisce il bene comune ogni giorno”

I prodotti saranno consegnati alla “Casa della mamma e del bambino”, gestita dal volontariato vincenziano di Montesilvano, e all’Opera Santa Maria di Nazareth di Francavilla al Mare.

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Problema formiche? Ecco come allontanarle con rimedi naturali

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

  • Pancia gonfia? I migliori rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Donna con carrozzino si perde e finisce insieme al figlio sull'asse attrezzato

  • Ligabue a Pescara, cambia la posizione del palco: novità per i biglietti

  • Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

  • Ritrovate parti del corpo di una persona a Caramanico, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

  • Schianto tra moto e furgoncino sulla Tiburtina Valeria, muore centauro

  • Pescara, pericoloso inseguimento sull'asse attrezzato: auto speronata dalla polizia - FOTO -

Torna su
IlPescara è in caricamento