Asl di Pescara, la Regione manda a casa il direttore generale Mancini

L'ufficializzazione della decisione è arrivata oggi nel corso della seduta straordinaria della giunta regionale convocata dal presidente Marco Marsilio

Armando Mancini

La Regione Abruzzo manda a casa Armando Mancini, direttore generale della Asl di Pescara.
L'ufficializzazione della decisione è arrivata oggi nel corso della seduta straordinaria della giunta regionale convocata dal presidente Marco Marsilio.

Tra i provvedimenti amministrativi approvati dall'esecutivo anche quello relativo al direttore generale della Asl pescarese.

La giunta regionale ha approvato la delibera, su proposta dell’assessore alla SanitàNicoletta Verì, riguarda il procedimento di valutazione del direttore generale della Asl di Pescara, Armando Mancini.
«La Giunta Regionale», come si legge in una nota, «avendo preso atto del provvedimento di valutazione svolto dagli uffici del Dipartimento della sanità, secondo il quale Mancini non ha raggiunto gli obiettivi minimi di salute che erano stati assegnati, ne ha disposto la decadenza dell’incarico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Trovato morto Antonio Capuozzo, ex portiere del Pescara Calcio a 5

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

Torna su
IlPescara è in caricamento