Alberghiero De Cecco: a giugno al via i lavori nella sede di via Italica

Il presidente del consiglio regionale Sospiri, assieme al consigliere Testa ed al presidente della Provincia Zaffiri ha annunciato lo stanziamento di 800 mila euro come anticipo per i 2,3 milioni disponibili dal 2020

Al via, con la chiusura delle lezioni, i lavori di risanamento e messa in sicurezza della sede distaccata di via Italica dell'Alberghiero De Cecco. Lo hanno fatto sapere il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri, il Presidente della Provincia di Pescara Antonio Zaffiri, e il consigliere regionale Guerino Testa (Fratelli d’Italia), affiancati dal Dirigente Luigi
Urbani, l’ingegnere che ha predisposto il progetto.

VIDEO| ALBERGHIERO, PROTESTANO GLI STUDENTI

Sospiri ha sottolineato come per il 2019 non ci fossero fondi stanziati dalla precedente amministrazione provinciale con le somme di 2,3 milioni iscritte nel bilancio del 2020. La Regione, con la giunta Marsilio, ha così anticipato 800 mila euro per avviare i lavori, un acconto che sarà restituito alla Regione non appena i 2,3 milioni saranno accreditati.

Con il primo lotto di opere andremo a ripristinare la piena agibilità del fabbricato, consentendo dunque alle 20 classi oggi dislocate nella sede dell’Istituto ‘Di Marzio-Michetti’ in via Arapietra di rientrare in aula risolvendo, peraltro, due problematiche: la prima, quella prettamente logistica, a vantaggio degli studenti che oggi perdono molto tempo nei continui spostamenti tra via
Arapietra e i laboratori di via dei Sabini; la seconda, più strettamente economica, perché la Provincia risparmierà almeno 5mila euro l’anno rispetto ai trasferimenti in bus dei ragazzi.

Testa ha aggiunto:

"La dirigente dell’Istituto Alberghiero dovrebbe essere adirata con chi l’ha candidata alle ultime elezioni regionali e con chi vota visto che il Presidente Di Marco le ha lasciato solo chiacchiere nel cassetto e non le risorse promesse, forse oggi la dirigente dovrebbe rivedere le proprie opinioni sull’attendibilità del propri interlocutori”

Il dirigente Urbani ha concluso che gli 800 mila euro permetteranno di rifare 2 mila metri quadri di copertura, con le
sottostrutture lignee rovinate; la rimessa in pristino delle grondaie e dei discendenti; il rifacimento degli intonaci sui due livelli e la ritinteggiatura degli spazi, oltre all’eliminazione delle precarietà.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Incidente a Caprara di Spoltore, autobus contro albero: operata la 17enne ferita gravemente [FOTO]

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento